L’avv. Zorzi coestende una lettera aperta sul bonus agli avvocati citata anche da ‘il Dubbio’

Lettera aperta di alcuni avvocati relativa alle vicissitudini del bonus covid copromossa dagli avv. Alessandra Zorzi, Stefano Antiga e Alberto Leoncini. L’iniziativa è stata rilanciata da ‘il Dubbio’ nel quadro delle mobilitazioni a tutela della categoria in esito agli eventi pandemici di questo frangente.

L’avv. Zorzi dialoga con il presidente di Cassa Forense avv. Nunzio Luciano

L’avv. Zorzi dialoga con il presidente nazionale di Cassa Forense avv. Nunzio Luciano su previdenza forense e assistenza agli avvocati con specifico riguardo alla situazione derivante dall’emergenza sanitaria in essere

L'avvocato Alessandra Zorzi e il Presidente di Cassa Forense Nunzio Luciano. Il welfare per i giovani avvocati

QUESTION TIME: CASSA FORENSE E UN AVVOCATURA IN CRISI REDDITUALE, QUALI PROSPETTIVE E QUALI SOLUZIONIL'avvocato Alessandra Zorzi e il Presidente di Cassa Forense Nunzio Luciano

Pubblicato da Giustizia Caffè su Venerdì 8 maggio 2020

Bonus covid: riconosciuto anche ai giovani professionisti ma è esaurita la dotazione

Dopo i precedenti interventi (v. qui e qui ) non è ancora sciolto il nodo della corresponsione del ‘bonus’ a sostegno degli avvocati neoiscritti e quindi il loro accesso al beneficio. L’avv. Zorzi nuovamente interviene in ‘il mattino di Padova’

Nessuna descrizione della foto disponibile.

L’avv. Zorzi a GiustiziaCaffè

Dopo la mobilitazione di #600europertutti l’avv. Zorzi interviene con l’avv. Federica Marino a GiustiziaCaffé

600 euro avvocati, la protesta degli iscritti a Cassa Forense 2019-2020

Bonus 600 euro, avvocati, la protesta degli iscritti a Cassa Forense 2019-2020 – Intervista alle avvocate Alessandra Zorzi e Federica Marino, del Foro di Padova e del Foro di Napoli.Gli strumenti di protesta e i modi per dare visibilità a istanze sempre più urgenti sta cambiando, le due avvocate ci raccontano come attraverso facebook un gruppo di giovani avvocati sia riuscito a farsi ascoltare e a vincere una significativa battaglia.E inoltre, quale deve essere il ruolo di Caasa Forense in questo momento di emergenza e in quello successivo, che rischia di consistere in una lunga crisi economica?Qual è il futuro dell'avvocatura? Quali i problemi che dovranno affrontare i giovani avvocati dall'esame di stato al praticantato?

Pubblicato da Giustizia Caffè su Giovedì 23 aprile 2020

L’avv. Zorzi sul reddito di ultima istanza per avvocati

Dopo l’attenzione suscitata dal precedente commento su Decreto Catalfo e professione forense, l’avv. Zorzi viene intervistata sul ‘bonus’ che dovrebbe essere erogato agli avvocati per sostenere la fase critica correlata all’emergenza sanitaria in atto.